Assicurazioni per monopattini e scooter elettrici

Muoversi con monopattini, e-bike e scooter in sharing è un’abitudine nata negli ultimi anni,  soprattutto fra gli utenti più giovani. I monopattini hanno “invaso” le città: oggi si contano 2,5 milioni di esemplari circolanti nel nostro Paese. Proprio per questo motivo nascono le assicurazioni per monopattini e scooter elettrici.

scooter e monopattino elettricoA tal proposito segnaliamo le interessanti assicurazioni per monopattini proposte da 24hassistance.

La società 24hassistance, realtà milanese associata a Confindustria ANCMA ha inoltre tracciato il profilo dei nuovi utenti delle due ruote: è stato osservato che circa il 40% dei propri clienti ha iniziato a utilizzare, già dal 2020, nuovi mezzi di mobilità cittadina. Le percentuali oggi sono cresciute rispettivamente fino al 60% e al 72%.

 

Le motivazioni principali di questa scelta sono cambiate rispetto ai tempi della pandemia, prima l’unica ragione era il distanziamento sociale nel 60% dei casi.

Nel primo semestre 2022 chi ha utilizzato mezzi di mobilità alternativa lo ha fatto:

  • nel 39% dei casi, per una maggiore flessibilità oraria,
  • per spostarsi più rapidamente nel traffico,
  • per risparmiare su benzina, ZTL e parcheggi.

assicurazione monopattini

 

 

Multimobility: le prime assicurazioni per monopattini in Italia che tutelano i conducenti di mezzi di micromobilità elettrica di proprietà o in sharing (noleggio)

 

 

Se hai intenzione di acquistare un mezzo elettrico ti consigliamo anche di leggere il nostro articolo di confronto tra i monopattini elettrici e e-bikes. Per leggerlo clicca qui.  Se desideri, invece, comprare i nostri mezzi ricondizionati da uno sguardo in fondo a questa pagina.

In ogni caso, noi di esco mobility, consigliamo sempre di stipulare le assicurazioni per monopattini e per tutti gli altri mezzi elettrici anche se in sharing. 

A proposito di mezzi in sharing, consigliamo di dare uno sguardo alle agevolazioni riservate ai possessori della Carta Giovani Nazionale (per giovani di età compresa tra i 18 e 35 anni). Se ancora non ne hai sentito parlare ti consigliamo di approfondire l’argomento cliccando qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *