Bicicletta elettrica o monopattino? Ecco il confronto

Bicicletta elettrica o monopattino? Ecco il confronto

Il monopattino elettrico è la nuova frontiera della mobilità cittadina. Ma che differenze ci sono con le bici elettriche? Prima di tutto c’è da dire che entrambi i mezzi favoriscono la mobilità sostenibile e quindi sono dei validi sostituti dell’auto privata.

Nel nostro articolo parleremo dei pro e contro di entrambi i mezzi.

Il funzionamento

Prima di parlare dei pro e contro di entrambi i mezzi vi spieghiamo in breve il loro funzionamento. Per quanto riguarda la bicicletta elettrica, o bicicletta a pedalata assistita, è una bici in cui la pedalata naturale viene assistita, in toto o parzialmente, da un motore, in modo da diminuire lo sforzo dell’utilizzatore.

Il monopattino elettrico invece è come un monopattino classico ma funziona grazie ad una batteria che gli permette di viaggiare senza la spinta dell’utilizzatore. Basta solo una piccola spinta in fase di partenza.

Una volta spiegato in breve le differenze tecniche parliamo di quali sono i Pro e i Contro dei due veicoli.

Monopattini elettrici: pro e contro

 

PRO

  1. Tra i PRO del monopattino elettrico troviamo sicuramente la leggerezza e la praticità: i monopattini elettrici infatti pesano davvero poco e consentono di portarli con se anche in pratiche borse studiate appositamente per riporli. Altro fattore da non sottovalutare è la possibilità di piegare facilmente la struttura e quindi trasportarlo con più facilità.
  2. Il monopattino elettrico risulta più economico rispetto alle e-bikes: ovviamente dipende il prezzo dipende dal modello che sceglieremo. In commercio ci sono monopattini ben costruiti che hanno un costo che si aggira sui 250 euro.
  3. Può sembrare strano ma la potenza del motore di un monopattino elettrico è superiore a quelle delle e-bikes.
  4. Ora non ci sono più limiti di circolazione: il monopattino elettrico è equiparato alla bicicletta elettrica e può essere utilizzato nelle piste ciclabili, nei percorsi promiscui pedonali e ciclabili, nelle zone pedonali e nelle zone 30.
  5. E’ meno faticoso: una volta data la spinta iniziale per farlo partire il monopattino accelera con una semplice pressione dell’acceleratore! Le e-bikes prevedono invece la pedalata ogni tot di tempo.

CONTRO

Come tutte le cose esistono però dei CONTRO, ecco quelli che vengono riscontrati maggiormente sui monopattini elettrici:

  1. Attualmente i modelli in commercio non sono tantissimi: visto l’utilizzo in continua crescita sarebbe bello avere una scelta più ampia.
  2. Non tutti i monopattini riescono a “condurre” persone sopra i 120kg. Quindi c’è un limite di peso.
  3. Attualmente possono essere utilizzati solo nei centri cittadini.

Una volta elencati PRO e CONTRO dei monopattini elettrici tocca alle bici elettriche.

E-bikes: pro e contro

 

 

PRO

  1. Le e-bikes rispetto ai monopattini hanno sicuramente più stabilità: sono come una bici tradizionale.
  2. A favore della stabilità si uniscono anche le ruote: sono più grandi rispetto quelle dei monopattini!
  3. Di e-bikes c’è l’imbarazzo della scelta: ci sono tanti modelli rispetto ai monopattini elettrici.
  4. Le bici elettriche hanno maggiore autonomia: l’autonomia di una bicicletta elettrica è di gran lunga maggiore. Questo perché la batteria consuma mediamente meno rispetto al monopattino. Va anche considerato che con la pedalata assistita il motore viene “aiutato”.

CONTRO

  1. Le bici elettriche rispetto ai monopattini sono difficoltose da trasportare: come dicevamo il monopattino si può piegare e riporre in una borsa da trasporto mentre la maggior parte delle e-bikes no.
  2. Le bici elettriche hanno un costo nettamente superiore: i monopattini possono partire da un prezzo iniziale di 250 euro mentre per le e-bikes bisogna almeno triplicare il prezzo.
  3. Troppa scelta non significa sempre convenienza: spesso sul mercato vengono lanciati modelli scadenti! Meglio scegliere con calma.

Quindi quale conviene acquistare?

Possiamo affermare di come monopattino elettrico e bicicletta elettrica siano due ottime alternative per chi vuole una mobilità agile e soprattutto non inquinante.

Il monopattino è probabilmente più adatto a chi ama muoversi facilmente in città e allo stesso tempo desidera fare poca fatica fisica. Inoltre, senza dubbio, è più facile da trasportare.

Le e-bikes, invece, sono consigliate per chi compie tragitti più lunghi e per chi non si pone problemi su dove lasciare il mezzo.

 

 

1 Comment

  1. […] di leggere il nostro articolo di confronto tra i monopattini elettrici e e-bikes. Per leggerlo clicca qui.  Se desideri, invece, comprare i nostri mezzi ricondizionati da uno sguardo in fondo a questa […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *