Hyundai: Operazione sostenibilità

Hyundai Motor Group (HMG), azienda globale che ha creato una catena del valore basata sulla mobilità e che lavora per sostenere un futuro migliore per l’umanità, ha ribadito il suo impegno ad ampliare gli investimenti negli Stati Uniti per perseguire il suo obiettivo di fornire soluzioni di mobilità sostenibile e intelligente ai clienti statunitensi.
Investirà 5,5 miliardi di dollari per costruire la sua prima fabbrica di auto elettriche negli stati uniti, aggiungendosi così alla lista di giganti dell’auto che vogliono scalzare Tesla dal trono di prima azienda di veicoli elettrici al mondo, che con il suo milione di veicoli venduti nel 2021 si è aggiudicato circa il 75% dell’intero mercato.
L’impianto sarà costruito su un sito di 3.000 acri nella contea di Bryan in Georgia con una produzione di 300.000 veicoli l’anno, assumendo più di 8.000 persone per lavorare.

Il nuovo impianto aiuterà il Gruppo Hyundai ad accelerare la transizione del mercato automobilistico verso i veicoli elettrici, cercando di centrare l’obiettivo di diventare uno dei primi tre fornitori di veicoli elettrici negli Stati Uniti entro il 2026.

Il presidente della Hyundai, Euisun Chung, dichiara di essere felice di collaborare con lo stato della Georgia per raggiungere un obiettivo condiviso: quello di diffondere la mobilità elettrica, e quindi sostenibile, negli USA.

“Abbiamo percorso una lunga strada e raggiunto un grande successo in un breve periodo di tempo, ma ci stiamo anche preparando per il nostro futuro”, ha dichiarato Euisun Chung, Executive Chair di Hyundai Motor Group, dopo il suo incontro con il presidente degli Stati Uniti Joe Biden a Seoul. “Il Gruppo rafforzerà la partnership con enti pubblici e privati statunitensi per offrire prodotti innovativi e soluzioni di mobilità ai nostri stimati clienti negli Stati Uniti, sostenendo al contempo gli sforzi globali per la neutralità delle emissioni di carbonio”

L’annuncio di Hyundai segue anche quello di Rivian, che a fine 2021 ha dichiarato di volere costruire veicoli elettrici in Georgia, in un nuovo stabilimento da cinque miliardi di dollari nell’est dell’Atlanta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *